TIM: Comunicato sciopero di 2 ore

TIM: Comunicato sciopero di 2 ore

Nella giornata del 23 gennaio, il Precario Management Aziendale di TIM ha riproposto uno scenario nel quale le uniche cose chiare sono i tagli alle condizioni economiche e normative dei lavoratori:

ferie, mancato rientro, reperibilità, maggiorazioni demansionamenti e scatti di anzianità.Avevamo previsto questo approccio dell’azienda, “dimostrare che il 13 dicembre non è successo niente”, sanno invece molto bene, che i lavoratori tutti, tecnici, impiegati, quadri ed operatori, sono contro di loro.
Ovviamente non si preoccupano delle performance di circa 40 mila dipendenti TIM, di come pensano possano lavorare, di come risponderanno alle continue emergenze e che spesso caratterizzano la quotidianità lavorativa.

Non se ne preoccupano perché’ tra un po’ si divideranno il bonus del “risparmio” e se ne andranno, lasciando un “grande piano” industriale sulla carta e le medesime disfunzioni organizzative, procedure obsolete, confusione gerarchica e balletti degli organigrammi.

Le RSU di tutte le sigle sindacali il giorno 17 gennaio prevedendo il rischio di una rottura, hanno deciso di effettuare le 2 ore di sciopero che le altre regioni hanno effettuate a novembre (4 ore, mentre nel Lazio ne abbiamo fatte 2).

Essendo stati già proclamati gli scioperi per tutto il mese di gennaio non possiamo far altro che aderire a quelli, nel rispetto delle norme vigenti in materia di sciopero nei servizi essenziali: 2 ore di sciopero a fine  turno da effettuarsi il 27 gennaio, dove ci incontreremo a P.zza Fiume.

 

RSU TIM

UNITA’ PRODUTTIVA E STAFF DI ROMA E LAZIO

Condividi questo post


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi