WINDTRE -> COMDATA: Comunicazione da Unindustria per cessione di ramo di azienda.

WINDTRE -> COMDATA: Comunicazione da Unindustria per cessione di ramo di azienda.

OGGETTO: Comunicazione, ex art. 47, Legge 29 dicembre 1990 n. 428 e successive modifiche e integrazioni, di cessione di ramo di azienda e informazioni relative al conseguente appalto di servizio (art. 53 del vigente C.C.N.L. per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di telecomunicazione).

Le Società, Wind Tre S.p.A. (di seguito Wind Tre) e Comdata S.p.A. (di seguito Comdata) comunicano l’intenzione di procedere al trasferimento del ramo d’azienda di Wind Tre denominato “cali center 133 ” con sedi operative in Genova, Cagliari, Roma e Palermo.
Nel ramo in questione alla data dell’ 1.6.2017 sono impiegati complessivamente n. 912 dipendenti, occupati su quattro sedi e precisamente: n. 184 dipendenti a Genova, n. 341 dipendenti a Cagliari, n. 145 dipendenti a Roma e n. 242 dipendenti a Palermo.
Con specifico riferimento alle figure professionali impiegate, il ramo si compone di n. 1 Responsabile, n. 4 Site Manager, n. 6 Area Manager, n. 6 HR, n. 4 Planner-tumi, n. 5 Assistant, n. 11 trainer, n. 38 Team Leader e n. 837 Operatori.
Peraltro dei n. 912 dipendenti sopra indicati cesseranno il loro rapporto di lavoro entro il 30 giugno p.v. n. 57 lavoratori (n. 25 a Genova, n. 10 a Cagliari, n. | a Roma e n. 15 a Palermo) che, alla data odierna, hanno già sottoscritto un verbale in sede sindacale ai sensi e per gli effetti degli artt. 410, 410bis, 411, co. 3 c.p.c. e ulteriori n. 3 lavoratori in forza con contratto a tìmpo determinato.

Il ramo d’azienda svolge servizi di assistenza amministrativo-commerciale (ad es. verifica attivazione e disattivazione opzioni, informazioni sulle offerte, verifica pagamenti e variazioni metodo di pagamento, gestione dei reclami, ecc.) e di assistenza tecnica di primo livello (principalmente informazioni sulla copertura della rete di telecomunicazioni nella zona di interesse del cliente e i problemi a essa correlati). Questi servizi sono resi alla clientela mobile consumer del brand “3” prevalentemente in “front-line”, cioè in contatto telefonico con i clienti che abbiano chiamato il numero 133.
Oltre alle richieste provenienti dalla front-line 133, il ramo d’azienda gestisce in “back-offìce” (quindi perlopiù al di fuori di un contatto telefonico con il cliente) anche le richieste inoltrate dalla customer base assegnata, via e-mail, attraverso l’apposito form presente sul sito e sull’App di 3, o direttamente via fax.
Anche queste attività sono relative all’assistenza amministrativo-commerciale e all’assistenza tecnica di primo livello.

È intenzione di Wind Tre cedere a Comdata T organizzazione di Wind Tre operante nei quattro siti (Genova, Cagliari, Roma e Palermo) preposta alle attività sopra descritte e che fornisce assistenza alla clientela consumer del brand “3” assegnata e svolge le relative attività di back office, unitamente ai cespiti strumentali (telefoni, cuffie, scrivanie, arredi, rete LAN relativa agli ambienti in cui si svolge l’attività), dotazioni hardware (pc, monitor, stampanti, server) e software (programmi necessari per il funzionamento dei PC e per il collegamento ai database aziendali con i dati della clientela) utilizzati nello svolgimento del servizio nonché tutti i dipendenti occupati nel Cali Center 133 (di seguito, il «Ramo») alla data del trasferimento. Contestualmente alla cessione del Ramo è intenzione di Wind Tre affidare in appalto a Comdata lo svolgimento del servizio già svolto dal Ramo di azienda

Motivi del trasferimento.

A seguito della fusione tra Wind Telecomunicazioni S.p.A. e H3G S.p.A. che ha dato di recente vita alla nuova realtà Wind Tre S.p.A. c’è l’esigenza di ridefinire l’assetto organizzativo della Società con riferimento alle attività di cali center allo scopo di uniformare e ottimizzare la gestione delle stesse in una logica di integrazione e armonizzazione tra le due Società oggi fusesi.
In particolare, Wind Tre ritiene necessario delineare un assetto organizzativo che, complessivamente, preveda il presidio diretto dei principali processi critici in ciascuno dei mercati di riferimento dell’azienda (mobile, fisso e corporate) e, nel contempo, porti a compimento – completandolo – il processo di affidamento a operatori esterni specializzati della gestione delle attività dì assistenza amministrativo-commerciale e di assistenza tecnica di primo livello per la clientela mobile consumer, sia in front-line sia in back-offìce.
Wind Tre ha pertanto compiuto un’attenta verifica delle realtà imprenditoriali che operano nel settore al fine di individuare un soggetto qualificato, dotato di comprovata e pluriennale esperienza nel settore e d’idonea struttura imprenditoriale, al quale potere affidare lo svolgimento anche del servizio di Cali Center 133, come descritto in precedenza.
La cessione del Ramo in oggetto, con contestuale affidamento in appalto alla Società cessionaria del servizio, porterà, quindi, a compimento il processo di cui sopra, con conseguente efficientamento del servizio complessivamente reso verso tutta la propria clientela.
In particolare, è intenzione di Wind Tre affidare, sulla base di un contratto di appalto di durata settennale, a Comdata lo svolgimento del servizio collegato al ramo d’azienda ceduto, relativamente sia alle attività di front-line sia a quelle di back-offìce.
Si precisa che Comdata, già attualmente uno dei principali fornitori di Wind Tre, è una Società da anni attiva nei settori della progettazione e gestione in outsourcing di sistemi e servizi di Customer Relationship Management (CRM) ed è in possesso dei requisiti stabiliti dall’articolo 53 comma 5 del CCNL TLC.

Il Gruppo Comdata occupa circa n. 36-000 persone presso 60 sedi dislocate in 14 Nazioni di diversi Continenti, sviluppando un fatturato di € 552 M.
In particolare Comdata, al 30 aprile 2017, occupa in Italia n. 6.514 dipendenti presso 15 sedi e annovera tra i propri principali clienti le più importanti aziende dei mercati delle Telecomunicazioni, Energy&Utilities, Industry, Manufacturing, Banche e Assicurazioni, oltre a essere presente anche in altri mercati.
L’acquisizione del Ramo d’azienda e la stipulazione del contratto di appalto per Io svolgimento del servizio cali center 133, determinerà un significativo rafforzamento dei rapporti commerciali già esistenti tra le due Società e della posizione di Comdata nel mercato di elezione.
È intenzione delle parti procedere alla cessione non prima del 4 luglio 2017.

Conseguenze economiche, giuridiche e sociali per i dipendenti interessati

Per effetto della cessione è previsto il passaggio, senza soluzione di continuità, alle dipendenze di Comdata di tutti i dipendenti che saranno occupati nel Ramo alla data del trasferimento, con integrale applicazione delle previsioni di cui all’art 2112 c.c.
Si precisa che Wind Tre applica ai propri dipendenti il CCNL per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di telecomunicazione nonché il contratto aziendale sottoscritto il 24.2.2017.
Comdata applica ai propri dipendenti il CCNL per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di telecomunicazione nonché il contratto aziendale del 15.3.2011 come modificato e integrato dagli accordi del 9.7.2013 e ulteriori accordi stipulati su alcune specifiche unità produttive.
Di tutto quanto sopra Vi diamo notizia ai fini e per gli effetti della particolare procedura prevista dall’art. 47 della legge citata in oggetto. Le Società dichiarano, sin d’ora, la piena disponibilità al confronto sindacale nell’ambito del quale potranno essere esaminate eventuali soluzioni tese a fornire garanzie occupazionali e di continuità al personale trasferito.
Analoga comunicazione viene effettuata direttamente dalle Società alle rispettive Rappresentanze Sindacali Unitarie. Vi comunichiamo altresì che è intenzione delle Società accentrare l’esame congiunto presso la nostra sede di via Andrea Noale 206, Roma.
Distinti saluti.

Relazioni Industriale

Il Responsabile

Andrea Segnanini

Condividi questo post


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi