VODAFONE: Comunicato unitario ferie e chiusure collettive

VODAFONE: Comunicato unitario ferie e chiusure collettive

Lo scorso 10 novembre, in Assolombarda si è svolto un incontro tra le Segreterie Nazionali SLC/FISTEL/UILCOM insieme al Coordinamento RSU e l’azienda Vodafone.
Oltre a siglare l’accordo per la pianificazione delle Ferie per le chiusure collettive dell’anno in corso e dei primi giorni del 2019 si è concordato con la stessa azienda di pianificare una serie di ulteriori incontri affrontando tematiche quali lo Smart Working, un focus sull’area Technology e sul mondo Call Center.

Quanto alle chiusure collettive le parti hanno confermato lo spirito dei precedenti accordi, mantenendo lo stesso numero di giornate al fine di agevolare la fruizione di ferie nei settori non operativi di competenza annuale. A tal fine si è proceduto a pianificare con le FA/ROL le sole giornate di dicembre, per agevolare una miglior conciliazione vita-lavoro per i restanti permessi durante il corso dell’anno solare.

La calendarizzazione è la seguente:

  1. Chiusure collettive 2018 utilizzo fa/rol
    • 24, 27, 28 e 31 dicembre 2018
  2. Chiusure collettive 2018 utilizzo ferie
    • 3    30 aprile
    • 13, 14, 16 e 17 agosto
    • 2 novembre
    • 2, 3 e 4 gennaio 2019 (competenza 2019).

Per quanto riguarda le cosiddette aree operative ed i Call center, fermo restando l’utilizzo delle ferie di spettanza da fruire nell’anno di riferimento le RSU potranno sottoscrivere accordi specifici a livello territoriale.

Le OO.SS., in ragione dell’andamento complessivo dell’azienda, la quale procede con continue riorganizzazioni, hanno richiesto visibilità su come Vodafone intenda affrontare tali processi anche in considerazione delle continue e persistenti innovazioni tecnologiche. Riteniamo opportuno affrontare il tema con processi di formazione e riqualificazione del personale da sviluppare attraverso un implemento del piano relazionale che porti a nuovi accordi utili a gestire la fase di cambiamento.

L’azienda ha inoltre ufficializzato la fine del distacco ed il reintegro definitivo per il prossimo 31 dicembre 2017 in Vodafone, per i lavoratori e le lavoratrici oggetto di contenzioso ex Comdata. Per quanto riguarda i lavoratori e le lavoratrici di Roma, nelle prossime settimane l’azienda comunicherà la nuova logistica.

Non ultimo per importanza si è anche affrontato il tema dello Smart Working vista l’applicazione unilaterale dell’azienda. Le OO.SS. ritengono utile e necessario definire regole, opzioni e tutele per i lavoratori interessati attraverso un vero accordo sindacale.

Le parti hanno quindi definito di istituire una Commissione paritetica che provi ad approfondire e affrontare l’insieme delle tematiche legate alla regolamentazione del lavoro agile.
Si è quindi deciso di definire un nuovo incontro entro la fine di novembre
Roma, 14 novembre 2017

LE SEGRETERIE NAZIONALI

SLC-CGIL

FISTEL-CISL

UILCOM UIL

Condividi questo post


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi