Comunicato Regionale: Legge 104

Comunicato Regionale: Legge 104

La legge 104, dal suo ingresso nella legislatura italiana, ha segnato un passaggio fondamentale in termini di diritti e tutele verso i portatori di disabilità.
Nel testo si trovano le garanzie verso i soggetti interessati direttamente da disabilità e quelle relative a quanti deputati all’assistenza degli stessi.

La base ideologica che mosse il legislatore è ampiamente chiarita nel primo articolo della legge.

Questa comunicazione, purtroppo, oggi diventa necessaria in quanto con sempre maggior frequenza si registrano episodi di discriminazione – strisciante e mai dichiarata – verso i fruitori dei permessi previsti nella legge 104.

La declinazione pratica di tali discriminazioni può spaziare in una moltitudine di atteggiamenti, tutti esecrabili a prescindere dalla tipologia specifica in quanto miranti a penalizzare immotivatamente soggetti già ampiamente gravati da problematiche personali.

Non riteniamo in questo frangente utile un innalzamento dei toni per chiedere all’Azienda il rispetto di un diritto sancito per legge, in quanto vogliamo ancora credere che per determinate questioni il buon senso continui a prevalere e che questa comunicazione arrivi ai diretti interessati e provochi in loro un sano senso di vergogna.

Roma, 18 febbraio 2019

La Segreteria Regionale UilCom di Roma e Lazio

Condividi questo post


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi