Tag: Tim

I miei genitori lavorano in un cantiere?

Il prossimo 6 novembre dalle 14.30 alle 17.30 si terrà la seconda edizione dell’iniziativa “Bimbi in TIM” dedicata ai figli dei colleghi di ogni fascia d’età, che coinvolgerà 41 sedi territoriali e circa 20.000 colleghi. Ma cosa succederà a Roma, con quale spirito patriottico i colleghi dovranno portare i figli nell’azienda in cui lavorano? Roma – Via Degli Agrostemmi, 30 (Santa Palomba) – I bambini potranno andare solo a patto che abbiano fatto tutti i bisogni a casa; nei bagni della sede TIM manca [...]

IN PRINCIPIO ERA IL VERBO… E ALLA FINE LE CHIACCHIERE

Ogni giorno, puntuali, si inseguono voci di corridoio, pettegolezzi, chiacchiericci e malignità che avvelenano l’aria e rendono invivibile l’attività lavorativa dei lavoratori e delle lavoratrici TIM. Si parla di vendita della rete 4G Retail (100% Telecom, 222 negozi in Italia e 14.000 mq spazi espositivi), dello spostamento di circa 400 persone dell’area commerciale da destinare all’ASA, della creazione di un nuovo settore “Centro Servizi Amministrativi” con assegnate circa 3000 unità; tutte notizie mai confermate che però concorrono ad innervosire inutilmente l’ambiente lavorativo. Cosa c’è di [...]

Comunicato Stampa: Per Tim necessario un cambio di passo

Al ritorno dal periodo feriale dobbiamo purtroppo riscontrare che il titolo TIM prosegue la sua caduta e in questi giorni è arrivato a toccare i minimi degli ultimi 5 anni, 0,52 euro. “Questa situazione ci preoccupa fortemente” dichiara SALVO UGLIAROLO Segretario Generale della UILCOM UIL che aggiunge “solo pochi mesi fa, il 4 maggio scorso, abbiamo assistito al cambio di maggioranza dell’assetto societario di TIM con il fondo Elliott ed il suo raggruppamento che ha prevalso sull’azionista di riferimento Vivendì ed ha nominato un [...]

Comunicato Tim – FERIE

La Solerzia del nostro management Tim è inimmaginabile. Nemmeno il tempo di iniziare il confronto in sede ministeriale sulla cassa integrazione, che l’azienda opera l’ennesima forzatura, questa in merito alle ferie. Non bastava la disdetta unilaterale del contratto di II livello, non bastava la chiusura aziendale collettiva di due settimane nel mese dei agosto, ora anche la pressione per fruire entro giugno di ulteriori cinque giorni di ferie. La cosa più grave, è che tale richiesta ha il mero scomodi incidere come [...]

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi