WIND TRE: Richiesta urgente incontro Ministero

WIND TRE: Richiesta urgente incontro Ministero

Le scriventi Segreterie Nazionali SLC-CGIL, FISTel-CISL, UILCOM-UIL, in relazione all’avvio da parte della Società Wind Tre SpA della procedura ex art. 47 legge 428/90 per la “cessione di ramo d’azienda” delle attività denominate “call center 133” con sedi operative a Genova, Cagliari, Roma e Palermo e nelle quali sono impiegati complessivamene 912 dipendenti, con la presente sono a richiederVi un incontro – in tempi brevi – al fine di impedire la suddetta cessione di ramo d’azienda.
Distinti saluti.

Le Segreterie Nazionali

 

SLC – CGIL

M. Del Cimmuto/F. Giuseppe

FISTEL – CISL

G. Serao

UILCOM – UIL

P. Mischi/A. Ughetta

Condividi questo post


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi